Recensione eToro.

Il broker eToro è uno degli intermediari più noti per il social trading nel settore del trading online. Aperto nel 2007 come RetailFx, questo marchio è sinonimo di trading sociale finanziario. eToro è stato intatti il primo broker nel settore del trading online a concettualizzare il “trading sociale” e poi sdoganarlo nel mondo. Quest’idea si basa sul reciproco beneficio che un trader esperto ed uno trader alle prime armi possono trarre dal collaborare per aumentare la portata dei loro profitti. Il trader neofita, sicuramente in una posizione meno favorevole per quanto riguarda la capacità di generare profitti nel breve periodo, può copiare le operazioni dei colleghi più precisi di lui nel mercato; dall’altra parte, un operatore già profittevole può fornire i suoi segnali operativi in cambio di una piccola parte del profitto generato dal suo segnale.

Per una panoramica più completa, invitiamo alla visione di questa pagina.

Regolamento e reputazione

Poiché questo particolare fornitore di servizi finanziari ha sede a Cipro, eToro è soggetto alla supervisione della Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC). Autorizzato con licenza CIF n. 109/10, eToro ha ottenuto la sua autorizzazione nel Regno Unito ed è registrato presso la Financial Conduct Authority (FCA) dello UK. In linea con il mantenimento della reputazione di innovatore del settore, eToro ha introdotto il concetto di “portafogli” da copiare. Il nuovo servizio opportunamente denominato “CopyPortfolios” consentirà a tutti gli operatori clienti del broker di copiare una vasta gamma di altri colleghi opportuntamente selezionati da eToro (che a loro volta avranno aderito al progetto). Questi fondi sono classificati in due diverse categorie: CopyPortfolios e Top Trader CopyPortfolios.

Volete saperne di più? Visitate direttamente la pagina di eToro!

Trading mobile

eToro ha anche fornito una app di trading mobile gratuitache i loro clienti possono scaricare e installare sui loro smartphone e dispositivi mobili al fine di consentire loro di negoziare in movimento. Queste app sono state progettate sia per iOS che per dispositivi mobili per consentire la piena mobilità e l’accesso ai mercati finanziari allo stesso tempo. Le app sono molto ben pensate. Tutta la funzionalità della piattaforma web viene mantenuta, e non mostra ritardi maggiori rispetto ad altre piattaforme web. Tutte le versioni dell’app vengono aggiornate regolarmente. La versione più recente è quella disponibile su dispositivi Android. La versione iOS è stata migliorata in modo simile. Entrambi hanno visto un grande aumento di velocità dal nuovo programma più leggero. Se non sei sicuro e vuoi provare la piattaforma prima di impegnare denaro reale, puoi farlo utilizzando la funzione di account demo gratuita. Il processo è lo stesso della registrazione di un conto di trading dal vivo. Dopo aver effettuato la registrazione per l’account demo, puoi anche passare allo stato di un account live selezionando la scheda “Reale”.

Strumenti e beni

eToro ora offre un portafoglio multi-cripto su blockchain. Il lancio graduale vedrà la funzionalità aperta paese per paese, e nel frattempo l’elenco disponibile di criptovalute si espanderà col passare del tempo. Il portafoglio offre un alto livello di sicurezza, con la possibilità di accedere sia da Facebook che da Google. L’app mobile (disponibile da Google Apps e dall’Apple Store) ti consentirà di acquistare e vendere criptovaluta. Permetterà anche la conversione di una criptovaluta in un’altra. Cryptos sarà incluso al lancio (Bitcoin, Bitcoin cash, Ethereum e Litecoin). Altre opzioni per tradare il mercato delle cryptovalute verranno aggiunte man mano che l’app si ingrandisce.

Assistenza clienti

L’assistenza clienti è disponibile dal lunedì al venerdì, 24 ore al giorno. Per contattare il team di supporto, gli operatori possono inviare la loro richiesta sul modulo di contatto fornito da eToro sul proprio sito web. In alternativa, i trader possono anche contattare l’assistenza del team inviando una e-mail ai dipartimenti competenti per le loro domande.

Leave a comment